Sito in italiano In cucina con Manu english site In cucina con Manu sitio en espanol In cucina con Manu site en francais

Timballo di patate

Ingredienti per 4 persone: 4 patate sale pepe   Preparazione:   Pelate le patate, lavatele, tagliatele a julienne e mettetele in una ciotola, salatele, pepatele e trasferitelesu una teglia foderata di carta da forno con l’aiuto di un coppapasta in modo da dargli la forma tonda. Infornate a 180 gradi per 3-4 minuti.

Cestini di patate

アイリスオーヤマ オートフィードシュレッダー グレー AFS150HC-H Sbucciate una patata, lavatela tagliatela a metà, spuntate le due estremità in maniera che possano stare dritte nel piatto, scavatele all’interno e sfaccettatele nel perimetro. ◇◇ プラダ バッグ リュック・バックパック PRADA 2VZ135 F0002 NERO 973 TESSUTO MONTAGNA A questo punto fatele bollire nell’acqua normale o se le volete colorare, aggiungete nell’acqua di cottura 1 […]

Come scongelare i filetti di pesce

Se usate filetti di pesce congelato, fateli scongelare in frigorifero, oppure se avete meno tempo, chiudeteli in un sacchetto di plastica sotto un filo d’acqua.

Castagne secche

Per eseguire bene questa operazione incidete la buccia in senso orizzontale sul lato bombato con un coltellino appuntito, fatele arrostire nel forno a 220 gradi per 20 minuti; sfornatele e, mentre sono ancora calde, privatele della buccia e della pellicina marrone.

Seccare i funghi

Per ottenere degli splendidi funghi secchi dovete eliminare la parte terrosa dei gambi con un coltellino e poi raschiarli delicatamente, dopodichè con l’aiuto di un pennello, rimuovete tutti i residui di terra; i cappelli puliteli con un telo inumidito. A questo punto tagliateli a fettine regolari di 2-3 cm, sistematele su una gratella e lasciatele […]

Conservazione dei fagioli

Per conservare i fagioli secchi, una volta aperta la confezione, metteteli in un barattolo a chiusura ermetica, da tenere in un luogo fresco ed asciutto.

Totano fresco

Al momento dell’acquisto la freschezza del totano si può capire dall’aspetto lucido della pelle e dall’occhio, se è brillante il totano è fresco,se è opaco, significa che è stato tenuto ad una temperatura sotto lo zero.

Cottura degli gnocchi

Per una cottura perfetta degli gnocchi: Lessate entro un paio d’ore dalla preparazione, altrimenti diventano molli. Tuffateli in una pentola con abbondante acqua salata in leggera ebollizione e date solo una mescolata. Scolateli con un mestolo forato man mano che affiorano in superficie, fateli sgocciolare bene e, se possibile, distribuiteli già nei singoli piatti.

I cachi

Quando acquistate o raccogliete dei cachi acerbi, chiudeteli in un sacchetto di carta con una mela, la quale produce etilene, motivo per cui li farà maturare in poco tempo.

Tomini alla piastra

Quando volete preparare i tomini alla piastra vi consiglio di metterli in freezer per 15 minuti prima di cuocerli, poiché in questo modo eviterete che si sfaldino nel momento della preparazione.

Glassare i bicchieri

L’aspetto ed il gusto di un cocktail vengono valorizzati se i bordi dei bicchieri vengono glassati. Si possono usare il sale, noce di cocco in polvere, cioccolata grattugiata, zuccheri colorati o cacao, a seconda del drink da preparare. Una volta glassato, il bicchiere va posto in frigorifero per mantenerlo gelato sino al momento dell’uso ( […]

Impasto per la focaccia

Ingredienti per una teglia da 50 cm di diametro: 350 gr di farina 00 12 gr di lievito di birra ½ cucchiaino di zucchero 150 ml di acqua frizzante 100 ml di acqua naturale 5 cucchiai d’olio extravergine d’oliva 1 e ½ cucchiaino di sale Preparazione: Sciogliete il lievito di birra in una ciotolina con […]

Impasto per la pizza

Ingredienti per 4 pizze del diametro di 30 cm: 600 ml di acqua tiepida 1 kg di farina più il necessario per la spianatoia 30 gr di lievito di birra 6 cucchiai d’olio extravergine d’oliva 20 gr di sale fino 2 cucchiaini rasi di zucchero Preparazione: Per preparare la pasta per la pizza disponete la […]

Papillot

Necessario: 1 foglio di alluminio 1 foglio di carta da forno forbici pinzatrice Esecuzione: Tagliate un rettangolo di carta d’alluminio di 20 cm per 10, sovrapponetelo con un altro foglio di carta da forno, piegateli in due, create dei tagli con le forbici , arrotolateli come a formare un cilindro e fermateli con un punto […]

Sarde ed alici ben pulite

Per staccare le teste da sarde ed alici, invece di afferrarle co le dita e piegarle, è molto più pratico e veloce usare le forbici. Una volta tolte le teste sarà sufficiente infilare il pollice, dalla parte del taglio, facendolo avanzare verso la coda; così si aprirà il ventre e riuscirete bene a togliere le […]

Uova strapazzate molto soffici

Per ottenere uova strapazzate cremose e delicate, dopo averle sbattute con sale e pepe, aggiungete latte o panna fresca, ne occorre circa un cucchiaio per ogni uovo. Amalgamate rapidamente il tutto e versatelo in una ciotola di acciaio, da posare su un bagnomaria bollente. Cuocete cosi, su fuoco dolce, senza mai smettere di mescolare con […]

Verdure sempre brillanti

Per ovviare all’inconveniente che cuocendo le verdure diventino grigiastre e poco attraenti, dovete abbreviare il più possibile i tempi di cottura: pochi minuti per spinaci ed erbette 7-8 minuti per fagiolini ed asparagi sono sufficienti per togliere il crudo senza interferire troppo con le qualità organolettiche ( colore, sapore) degli ortaggi. Non mettete il coperchio […]

Come servire gli spaghetti

Per servire la pasta lunga, come spaghetti o tagliolini, disposta in mucchietti graziosi come al ristorante, prendetene una forchettata col forchettone, posatene le punte all’interno di un mestolo, girate rapidamente per formare una specie di gomitolo e disponetelo al centro del piatto. Se volete mantenere la pietanza ben calda, mentre la pasta cuoce, tenete i […]

Arrosto morbido e succoso

Prima di passare in forno un arrosto è fondamentale rosolarlo in padella, a fiamma vivace, con un filo d’olio extravergine d’oliva poiché in questo modo la carne si sigilla ed i succhi rimangono all’interno ed inoltre si riduce leggermente la permanenza in forno che deve essere già in temperatura al momento di infilarvi l’arrosto. Per […]

Grappa alla rosa

Ingredienti: 1 rosa 1 bottiglia di grappa 1 cucchiaino di acqua di fiori d’ arancio Preparazione: Raccogliete un bocciolo di rosa rosa rossa con un pezzo di gambo (non trattata con pesticidi), lavatela accuratamente ed asciugatela con carta assorbente da cucina, infilatela in una bottiglia lunga e stretta. Riempite la bottiglia con la grappa che […]

Zucchero aromatizzato ai fiori di gelsomino

Ingredienti: 100 gr di fiori di gelsomino 500 gr di zucchero Preparazione: Raccogliete i fiorellini di gelsomino, lavateli accuratamente per togliere impurità ed insetti e stendeteli sopra una carta assorbente da cucina per farli asciugare completamente. A questo punto prendete un’arbanella di vetro, mettete uno strato di zucchero, uno di fiori, uno di zucchero, ecc […]

Cubetti di ghiaccio floreali

Ingredienti: Fiorellini di stagione fruttini di stagione Preparazione: Raccogliete a seconda della stagionalità dei fiorelli freschi di viole, di salvia, di borragine, di gelsomini, piccoli boccioli di rosa; lavateli delicatamente in modo da togliere la polvere o la terra e metteteli in ciascuno spazio della vaschetta del ghiaccio, dopo di che riempiteli d’acqua e metteteli […]

Lievito madre

Ingredienti: 150 gr di farina 90 ml d’ acqua 1 cucchiaino di miele Preparazione: Impastate 50 gr di farina, 30 ml d’acqua ed 1 cucchiaino di miele per 10 minuti, sino ad ottenere un impasto omogeneo. Fatelo riposare per 24 ore in un contenitore coperto da carta trasparente per alimenti. Trascorse le 24 ore, prendete […]

Brodo di pollo

Ingredienti ½ litro d’acqua scarti di pollo 1 carota una cipolla 1 costa di sedano un pizzico di sale Preparazione: Mettete in una pentola con acqua salata , cipolla, carota, gambo di sedano e scarti di pollo a bollire. Filtrate e conservate in frigorifero per l’occasione.

Consiglio per il cavolfiore

Quando cuoce, il cavolfiore sviluppa composti ricchi di zolfo dall’ odore non proprio piacevolissimo, per ovviare all’inconveniente potete unire all’acqua di cottura un cucchiaio d’ aceto insieme ad un pezzo di pane secco, oppure del succo di limone, o ancora una noce o un rametto di prezzemolo.

Consigli per realizzare un perfetto caramello

Per ottenere un caramello perfetto, mescolate lo zucchero con un cucchiaio di legno finchè non raggiungerà il bollore,quindi non usate piu il cucchiaio in maniera che lo zucchero vi si appiccichi, ma muovete la casseruola per il manico. A seconda del grado di cottura, si otterranno caramelli chiari, biondi o scuri. Gli ultimi sono usati […]

Burro al dragoncello

Ingredienti: 250 gr. Di burro lasciato almeno 1ora fuori frigo sale e pepe q.b. Qualche goccia di limone 1 cucchiaio di dragoncello tritato Preparazione: Amalgamate bene tutti gli ingredienti, prendete un foglio di alluminio, posate sopra di esso il composto e formate un rotolino, chiudetelo e mettetelo in frigorifero, sarà ottimo da servire accompagnando una […]

Cestini di parmigiano

Ingredienti: Parmigiano grattugiato Preparazione: Scaldate una padella antiaderente , mettete una cucchiaiata di parmigiano e distribuitela ,sempre col cucchiaio oppure con le dita, più o meno grande a seconda delle vostre esigenze. Quando comincia ad imbrunire, giratela con una spatola su di un mestolo. Fatelo raffreddare rovesciato su un piatto.  

Consiglio per carciofi

Per non fare annerire i carciofi, se non avete a disposizione il limone, potete immergerli in acqua e sale.

Impasto e sfoglia

Ingredienti: 300gr. Di farina 00 3 uova intere un pizzico di sale ½ bicchiere di vino bianco   Procedimento: Mettete sulla spianatoia (si tratta di un tagliere di legno di dimensioni più grande) la farina creando una sorta di cratere ( a fontana e’ il termine tecnico), le uova ,che avete precedentemente rotto in un […]

Mostarda di pere

Ingredienti: 1 kg di pere piuttosto acerbe ½ kg di zucchero 15 gocce di estratto di senape che troverete in farmacia Preparazione: Tagliate le pere a pezzetti della stessa misura e metteteli a bollire in una pentola riempita sino a meta’ d’acqua, fatela consumare e raffreddare. Rimettete la pentola sul fuoco, aggiungete le gocce di […]

Sfilettare un’orata

  Incidete la pancia ed eliminate le interiora, poi passate un coltello tra la spina centrale e la polpa partendo dalla coda , ricavandone un filetto. Ora eliminate la tasta e le lische, fate scorrere un coltello a lama piatta tra la polpa e la pelle per ottenere 4 filetti di orata perfettamente puliti.

Crediti: Realizzazione Siti Web - XONIC. Disclaimer: tutti i loghi e i marchi citati sono dei rispettivi proprietari.